Le acque finalmente si calmano

 
Mi sto accorgendo di come il tempo passa velocemente… siamo già al 6 di gennaio e arriva la Befana che si porta via tutte le feste… ma poi mi son chiesto.. ma che festa è la Befana? Un po’ un avvenimento di serie B rispetto al Natale, anche se comunque l’Epifania si ricollega appunto al Natale (le so le cose, non sono ignorante in materia… o almeno, spero). Sembrava ieri Natale, invece tra pochissimi giorni si concluderanno anche per me queste vacanze. Sono passate velocemente, davvero… troppo velocemente. E in questi giorni di vacanza non ho praticamente fatto niente, solo ieri pomerigio ho aperto il libro per studiare un po’; ma dopo 10 minuti l’ho richiuso perchè mi mancava la voglia e sinceramente non ero nelle condizione adatte per studiare. Tra l’altro gli ultimi giorni non li ho passati molto bene, però li ho passati, e forse questo è l’importante. Ora un po’ di positività per i prossimi giorni ci vuole; come prima cosa, al rientro di scuola arriverà la pagella e qui si che ci vuole tantissima positività; ammazza quanta positività! Sarà una mazzata assurda, va beh… poi si è risolto così il problema, lo strippo, il momento paranoia, insomma chiamatelo come volete, con una persona a cui tengo tantissimo (e questo lo devi sapere) e spero di non deludere più, sono stato scemo io, ma forse neanche così tanto visto che vivevo una situazione a cui credevo veramente, comunque sia ho preso la solita sbandata… ma questa era proprio brutta, incontrollabile, finendo fuori strada e facendomi anche parecchio male… forse è stato l’unico modo per capire che dovevo smettere di correre come un pazzo e fermarmi un attimo a pensare e ripensare, valutando un po’ la situazione e i rischi a cui stavo andando incontro. La vita è anche questa… è tutto un rischio… la cosa che mi fa piu felice in questo momento è starle accanto, visto che non passa un bel periodo. Ma vedi, è anche questo il vero valore dell’amicizia. L’arrivo di questo 2007 non l’ho nemmeno sentito più di tanto, anzi, sarà per i casini, sarà per altre cose, ma boh… è iniziato un po’ così, speriamo prosegua in modo dignitoso. Sarà anche perchè ho ancora in mente i primi giorni del 2006, troppo belli, avevo un po’ la speranza di rivivere le stesse emozioni, le stesse gioie dei primi giorni dell’anno scorso, peccato… mi sarebbe piaciuto davvero tanto. Ho in mente qualche cambiamento per quest’anno e mi sono messo in testa che queste non devono essere solo parole, ma devono essere anche fatti. Mi impegnerò a far si che alcune cose cambino, che migliorino. A partire dalle amicizie e via via così… e soprattutto devo imparare a non sognare più ad occhi aperti… ogni tanto fa bene sognare, ma a me capita spesso, sono fatto così io… che ci posso fare?
Condividi l'articolo sui Social:

2 pensieri riguardo “Le acque finalmente si calmano

  • sabato 6 gennaio 2007 in 11:37
    Permalink

    Laura, io non so davvero cosa dire..
    Innanzi tutto sono vero, e sono un ragazzo come tutti gli altri.. e poi se mi vedi ti spaventi di sicuro…
    Cmq grazie per le belle cose che hai scritto, non le posso accettare, ma fan sempre piacere…
    Ciao, Davide

     
    Risposta
  • sabato 6 gennaio 2007 in 20:14
    Permalink

    la tua testina ha voglia di dirti che è contenta che le cose si siano sistemate…
    grazie per starmi vicino in qst giorni… oltre ai tuoi casini ti metti pure a pensare ai miei… sei un mito…!!!
    un bacio

     
    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto − sei =