Una pagina scritta col cuore..

Oggi pomeriggio mi sono sdraiato per un oretta sul letto e da quel momento ho fatto un viaggio fantastico. No, non ho dormito.. ho solamente “viaggiato” con la mia mente nel mio passato… un passato vicinissimo a me. Al contrario del 2004, che per me è stato disastroso sotto tutti i punti di vista, il 2005 è stato strepitoso. Per quanto riguarda la scuola, è stato un anno faticosissimo che però ha dato buoni frutti. Mi sono fermato parecchie volte a scuola per i corsi di recupero e corsi di studio assistito, mi fermavo anche da solo per pomeriggi interi stando a scuola fino alle 19 per studiare. Non nego che magari mezz’oretta di penichella me la facevo in classe, da solo, mi sdraiavo sul banco e mi puntavo la sveglia sul cellulare, dopodichè Ronf Ronf 😀 Mai beccato dalla bidella che era in giro nei corridoi a pulire le aule. Perchè stare a scuola dalle 8 fino a tarda sera era faticosissimo. 10 ore di scuola non si reggono così facilmente. Sfido chiunque a farlo… però ne è valsa la pena, promosso con due debiti (per me son pochi :P). Quindi, capitolo scolastico chiuso a Giugno in bellezza. Si è riaperto a Settembre col nuovo anno di specializzazione, mooolto piu difficile di quello precedente. Fin ora è andato sempre tutto abbastanza bene, in alcune cose ovviamente potevo impegnarmi di più e raggiungere risultati migliori… mi rifarò col secondo quadrimestre di questo nuovo anno. In amicizie: anche qui alla grande, lasciando perdere un po’ i momenti di crisi e di litigi. Le incomprensioni sono sempre presenti in qualsiasi tipo di rapporto (che sia un rapporto di amicizia o di amore) l’importante sarebbe evitarle.. sempre. Ma ciò è difficilissimo. Il rapporto con i miei amici si è rafforzato tantissimo nel 2005. Abbiamo fatto tantissime feste a casa di Nico (la sua festa di compleanno, il 30 Aprile, Un sabato sera particolare dove ricordo abbiamo fatto tantissimi video divertentissimi… la festa di compleanno di Yuri.. ecc ecc) tutte documentate dalle foto presenti nel mio album sul blog (spero ci siano tutte). Come detto prima, il rapporto di amicizia si è rafforzato solamente per alcuni ragazzi e ragazze… mentre per altri è diventato debole.. debolissimo.. fino a quando questo legame non si è spezzato. Sto parlando del gruppo di Milano, Grazia (che saluto dato che è l’unica con cui ogni tanto ho il piacere di leggere su MSN), Eliana, Martina, Chiara (purtroppo con lei non c’è mai stato alcun legame e nemmeno ci calcolavamo senza alcun motivo). Nella prima parte del 2005 ho legato anche con altre persone. Filly e Francesca, due amiche inseparabili (forse fino a poco tempo fa.. ora non so) con cui ho condiviso con loro momenti davvero piacevoli. Non potrò mai dimenticare la gita a Como fatta il 10 Luglio. Non potrò mai dimenticare il viaggio dell’andata e il viaggio di ritorno… i giri che abbiamo fatto nella città.. le nostre incursioni nel supermercato a mezzogiorno e passa andando in giro poi con le pizzette incartate in mano… e delle 2 ore passate sopra una panchina a parlare del piu del meno… a fare foto. Non potrò mai dimenticare l’acqua Lieve 😛  Non potrò mai dimenticare della serata.. alla sagra della pizza.. del ballo che feci con Francesca quasi quasi per scherzare.. ma che in quel momento mi sentivo al settimo cielo con lei. Non potrò mai dimenticarmi del messaggio e del testo inviato sempre a Francesca nella tarda serata del 10 Luglio, non appena giunto a casa accompagnato dalla famiglia della Filly. Non potrò mai dimenticare i momenti paranoia e le pene di inferno passate. Francesca non capiva che ero abbastanza interessato a lei.. io non sapevo come muovermi.. che passo fare.. Non dimenticherò mai gli ultimi giorni di vacanza a Caorle dove una persona misteriosa (e non sto qui a scrivere nomi) mi comunicò una cosa che mi fece stare malissimo, tanto da rovinarmi un po’ gli ultimi giorni di vacanza.. mi ero visto volare via il regalino comprato col cuore e tutte le speranze… infatti quel regalino è volato via seguito dalle speranze. Non dimenticherò i veri reali motivi per cui ho fatto saltare la mia festa di compleanno che si doveva tenere a casa di Nico… ora non voglio far pagare a nessuno quello ho passato.. ma Francy, se leggi queste righe non ti sentire in colpa.. forse avrei dovuto parlarti chiaramente… o forse ho sbagliato io in tutto e sono stato solamente un illuso 🙂 Non mi dimenticherò mai la vacanzina a Caorle con i miei due grandi amici, Danilo e Davide.. andata per alcuni versi bene.. mentre altri.. beh, quelli possiamo anche dimenticarli 😛 Non mi dimenticherò mai la vacanzina durata 6 giorni a Vezzo… quella fu la prima volta ad andare in un ambiente così bello. Grazie Nico!! Non dimenticherò mai le lunghe passeggiate in via Po con i miei grandi amici dove ci divertivamo con niente a furia di battute…. così come non mi  dimenticherò mai molte altre cose che non ho citato qui sopra.. le cose che ricordo ben volentieri e che non scorderò mai sono tantssime.. per scriverle ci vorrebbe un libro. Non so davvero come ringraziarvi  (la famosa frase detta ai genitori della Filly la sera stessa della gita di Como e della sagra della pizza. Mi ricordo anche di questo :)) Per quanto riguarda la vita sentimentale, a parte i fatti narrati qui sopra, è stata davvero piatta. Ma questo non mi preoccupa tanto… sono stato male per una ragazza in particolare, un male che mi ha segnato positivamente e mi ha insegnato alcuni valori. Quindi il responso diciamo è positivo solo per quello 🙂 In famiglia tutto bene, non so se il legame con i miei genitori sia peggiorato o sia migliorato.. cioè, andavo a vado daccordo tutt’ora con i miei.. ogni tanto scappa una litigata che si risolve subito. E quante cose ancora mi ricordo… le soddisfazioni (tantissime) che mi ha dato la mia Laiketta.. quando tornavo (e torno) a casa tutti i giorni da scuola sulla porta di casa… le feste che mi faceva (e che ovviamente mi fa). E poi altri 54646446 mila episodi che se li scrivessi tutti verrebbe una cosa lunghissima. L’importante non è scriverli, ma non dimenticarseli. Un anno pieno di fatti che mi hanno segnato, che mi hanno fatto crescere… cose che mi hanno fatto soffrire e cose che mi hanno fatto star bene. Ora non mi resta che sperare in un 2006 simile al 2005, magari con tante cose nuove memorabili, conoscendo nuove persone simpatiche, facendo qualche cacchiata in compagnia. Ovviamente auguro a te lettore/lettrice che hai letto questa lunghissima pagina un 2006 STREPITOSISSIMO. Un abbraccio e un grazie speciale a tutti i miei amici a cui voglio molto bene 🙂 Siete i migliori!!

 
Condividi l'articolo sui Social:

2 pensieri riguardo “Una pagina scritta col cuore..

  • lunedì 9 Gennaio, 2006 in 17:05
    Permalink

    DAvide!!!! SEI IL MIGLIORE!!!

     
    Risposta
  • lunedì 9 Gennaio, 2006 in 22:05
    Permalink

    bella…davvero una bella paginetta…sono contenta per te e sn contenta di rientrare nei tuoi ricordi anke se nn sempre piacevoli…c tenevo a ricordarti quanto ti stimo e quanto credo ke tu sia una splendida xsona…ricorda le incomprensioni sono inevitabili tra tt le xsone..soprattutto se sn xsone a cui tieni…spero cn tutto il cuore che in questo 2006 i tuoi sogni si possano avverare…e se potrò far qualkosa x far si ke cio avvenga, nn farti il minimo scrupolo a kiamarmi…ti voglio bene, davverocon affetto Filly

     
    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette − cinque =