Occupatissimo

E’ da un po’ che non aggiorno il blog… ormai sono diventato una persona occupatissima. Studio, volontariato e un po’ di sano sport prevalgono nelle mie giornate noiose. A scuola questa settimana è stata durissima… a causa di interrogazioni (l’unica che mi preoccupava tantissimo era quella di sistemi dove sono riuscito a strappare un misero 6), e perchè mi è arrivata la lettera… la lettera tanto odiata dagli studenti e poco significativa, dato che i criteri con cui le hanno mandate sono assurdi. Ho più di 3 insufficienze nelle varie discipline e si raccomanda il massimo studio in questo ultimissimo periodo per recuperare al massimo le materie che potrebbero salvarmi l’anno. Su 25 persone, 16 hanno ricevuto questa benedetta lettera… è anche ovvio che non possono bocciarne più di 10-11. Ma non è la lettera che mi preoccupa ma bensì recuperare quelle 2-3 materie che traballano un pochetto e che possono farmi salvare l’anno. Poi grande casino oggi… ieri nell’ora di elettronica hanno lanciato una sedia fuori dalla finestra… il problema è che sotto c’erano altri studenti che facevano educazione fisica.. e li scappava il morto se arrivava in testa qualcuno. Stamattina così si è presentata la vicepreside e ci ha spiegato la situazione non molto bella… fortunatamente è uscito il nome del responsabile e per questo gesto martedì si farà un consiglio di classe straordinario dove si deciderà se sospendere il colpevole. I deficienti ce li ho tutti io nella mia classe. Per quanto riguarda il corso stiamo facendo a tutto spiano le simulazioni dei test che troveremo all’esame e ieri è stata una strage per tutti… chi su 50 domande ha fatto 15-16 errori e chi ne ha fatti piu di 20. Il massimo di errori all’esame è di 11 se non mi sbaglio. Anche questo è un’altro impiccio… ma avrò tempo di studiare anche durante l’estate, dato che l’esame è a settembre… madonna… un corso che sta durando quasi un anno. E da un po’ di giorni mi sto dando a dello sano sport… bicicletta, corsa… sarei anche tentato di andare in piscina alla domenica mattina, ma a dire la verità mi scoccia andare a chiedere informazioni alla piscina comunale. Eppure è vicino a casa mia. Sudo come non so cosa, e bevo come una spugna… e intanto corro, mi muovo. Domani però non riuscirò a correre dato che nel pomeriggio ho il turno in CB. Vi lascio, spengo tutto, prendo la bici, e vado a farmi due pedalate e perchè no.. anche una corsetta al velodromo…

 
Condividi l'articolo sui Social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 4 =