Siamo agli sgoccioli, anzi, direi all’ultima goccia…

Sono appena tornato a casa dal corso ed è stata una serata di scenari un po’ confusi… per lo meno le cose vanno avanti e stasera abbiamo finito anche presto. Domani ultima interrogazione di matematica e consegna del disegno di TDP e poi per me la scuola è finità. In questi giorni mi sono fatto un mazzo tanto per cercare di prendere bei voti nelle ultime interrogazioni e penso di avercela fatta. Elettrotecnica un 6-, Elettronica un 6 fresco fresco di giornata e nella verifica, sempre di elettronica, un 6 e mezzo. Domani in matematica spero di arrivare anche a un 6 misero per avere di media 5. In sistemi ho la media del 5 e mezzo, in settimana, durante l’interrogazione di un mio compagno ho risposto a una domanda che nessuno sapeva.. risultato? Un + vicino al 5 e mezzo scritto in matita con la speranza che quel 5 e mezzo in sede di scrutinio diventi 6. Inglese? Un tasto che non deve essere toccato… la prof di Inglese mi ha detto che il voto che mi ritroverò in pagella è 2… io non sono daccordo… mai preso un 2 in pagella in vita mia… non lo merito affatto quel voto, dato che ho frequentato, anche se non regolarmente, i corsi di studio assistito. Le verifiche, anche se andate male, le ho sempre fatte tutte e non ho mai consegnato in bianco… mi sono fermato all’ultimo corso di recupero per la verifica… e mi trovo un 2 in pagella. Io non lo voglio il 2, io voglio il 3… non cambia nulla perchè è sempre una grave insufficienza, ma è ovvio che una persona che arriva con un 2 e una che arriva con un 3.. beh, una minima differenza c’è. E poi penso sia più una sua ripicca perchè evidentemente non faccio parte dei suoi “cocchi”, e per fortuna direi… una di quelle persone squallide, false, che invece di tgrattare tutti allo stesso modo tratta i suoi studenti per categoria. Se fai parte dei suoi “preferiti” sei a posto. Un’insegnante non può e non deve comportarsi in questo modo. A parte il fatto che non è capace di insegnare. E poi è proprio squallida dentro. Per lei sono un nullafacente (perchè le sto antipatico). Non mi piace essere paragonato ad un nullafacente, come alcune persone ben note nella mia classe. Sabato c’è la festa di fine anno a scuola… soliti gruppi che cantano, suonano… le finalissime di pallavolo e calcio… credo ci sia anche qualche gioco riguardo i laboratori di infomartica e di rete. Raggiungerò la scuola a metà mattinata perchè nella prima mattinata dovrò andare al Tribunale di Monza per prendere alcuni documenti che mi servono per la CB. Insomma.. mi spiace un po’ che finisca la scuola e spero che comunque il risultato finale sia positivo. Non è che sia messo benissimo… però rispetto al livello generale della classe penso di essere uno che si può salvare… poi dipende tutto dal Consiglio di classe e da quella di inglese… che se fosse solo per me mi boccerebbe e mi farebbe cambiare scuola 10 volte… la stronzaggine di certe persone non ha limiti.

 
Condividi l'articolo sui Social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 − 6 =