A casaaa!

E’ due settimane che non entro più qui… toc toc… c’è nessuno? Il mio mondo è cambiato… a mia insaputa. Qualcosa di diverso c’è, e lo si nota anche. Sono tornato ormai da qualche ora nella vita terrena di tutti i giorni. Non che sia morto in quest’ultimo periodo, per carità, sono solo tornato a casa dopo ben 2 settimane e passa di vacanza a casa di Nico. E’ sempre un piacere tornare a Vezzo dove so di trovare sempre persone stupende, un paesaggio impeccabile, e tanto divertimento. Una vacanza rilassante, insomma. Vacanza caratterizzata bagni in piscina, camminate in montagna, dai fuochi di Omegna e da frasi un po’ strane… direi molto strane. Anche facendo un piccolo riassunto per ogni giornata passata a Vezzo risulterebbe un lavoro lunghissimo, forse un po’ impossibile. Un grazie alle persone speciali che ci sono state vicine… dall’Aldo alla Giovanna, dalla Giusy all’Emilio, dal Cudighel alla Uda, da Natale alla Daniela e a Veronica… dalla povera Silvia che ci ha sopportati e dalla nonna vittoria 🙂 alle persone con cui ho condiviso maggiormente questa lunga vacanza: Chicco e Nico e Danilo che è stato su un po’ di giorni. E poi Filly e l’altro Davide che sono venuti su a ferragosto… ora, giusto il tempo di disfare la valigia, lavare qualche maglietta e qualche pantaloncino, rimettere la roba lavata in valigia e ripartire. Domani seconda sessione delle vacanze. Riparto per pochi giorni (un po’ con malavoglia) destinazione Caorle. E dopo quest’ultima vacanza si incomincerà davvero a lavorare seriamente, per la scuola, e per i 3000 impegni che ho preso e che sto per prendere. Le foto di vezzo che ho selezionato sono già nell’album fotografico, mentre a Caorle cercherò di farne un po’. Ciao Vezzo, arrivederci.. a non so quando…

 
Condividi l'articolo sui Social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 4 =