Giornata assai strana…

Quella di oggi è la tipica giornata d’inverno pallosa. Piove, piove, piove, ma quanta acqua viene giù… e poi che freddo fa?! Andiamo a riprendere negli armadi i golfini e pail, proprio nel posto in cui li abbiamo lasciati poco dopo l’inizio della primavera. Oggi poi è anche la festa patronale di Cesano, scuole e uffici comunali sono chiusi… quindi tutto il giorno a casa a non saper cosa fare. E’ vero che stamattina mi sono alzato un po’ tardino (già iniziamo a recuperare le ore di sonno che perdo al mattino) però… stare in casa tutto il giorno mi rende inquieto… ma dal tronde questa non è una giornata in cui si può fare molto… anche uscire a divertirsi e a svagarsi un po’ è quasi impossibile. Ieri ho passato una bella domenica, in giro, lontano da casa… speriamo di ripeterla nel prossimo week-end. Avrei già un sacco di cose da studiare, per la scuola, per la patente, per il corso… ma sarà il tempo, sarà quel che vuoi, ma sinceramente di voglia ne ho poca. Ho aperto il libro di teoria della scuola guida, ho rivisto delle cose che abbiamo studiato nella scorsa lezione… subito dopo ho aperto anche il libro dei quiz… ma li ho richiusi entrambi nel giro di 3 secondi. Non è giornata oggi! Sinceramente non vedo l’ora che passi sto periodo… riesco a gestirmi le cose, ma non so fino a che punto. Massì dai, va bene così. Io che poi vivo giorno per giorno non è poi un impresa così difficile… siamo già ad ottobre e il mese di settembre è passato in un batter d’occhio. A Natale quanto manca? Ancora tutto ottobre e tutto novembre e buona parte di dicembre. Incrociamo le dita e aspettiamo le prossime vacanze sperando che il tempo intermedio tra oggi e le vacanze di Natale passi velocemente!!!

 
Condividi l'articolo sui Social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 9 =