Noia assoluta…

Che palle questo mercoledì, un giorno carico di nulla e noia… come se fosse un giorno della settimana qualunque, come se non ci fosse mai stata qualche festa… Poi, con la scusa della scuola, almeno facevo qualcosa… adesso che sono in vacanza voglia di mettermi sui libri non c’è… e prima o poi dovrei mettermi nuovamente sotto… ma è così squallido passare un’intera giornata a studiare. Giornate tipiche? Sveglia tipo alle 11.30 o mezzogiorno, pranzo, e poi tutto il pomeriggio passato alla cavolo… tra l’altro oggi il tempo non è dei migliori, stamattina ha nevicchiato un po’, oggi pomeriggio invece nebbia più totale… oggi praticamente non ho messo il naso fuori dalla porta, una giornata caratterizzata dalla noia, dal pc, dalla musica. Stavo giusto giusto ricordando lo stesso periodo di adesso passato però l’anno scorso… cosa facevo, cosa pensavo l’anno scorso negli stessi giorni dopo le vacanze di Natale? Ero un po’ in fibrillazione per il Capodanno passato poi in montagna a Vezzo, non vedevo l’ora di salire, fare le solite boiate con gli amici di sempre, divertirsi a più non posso… i soliti giretti a Stresa, Arona… foto e video a più non posso, i karaoke… il grande cenone della sera di San Silvestro!! Quest’anno mi è stato riproposto di ritornare su, ma sinceramente non ne ho molta di voglia… vuoi che ho altre cose a cui pensare, ho dei nuovi interessi, vuoi quel che vuoi, ma se qualcuno domani mi dicesse “preparati, che in questi giorni si parte…” non so come la prenderei. Però, come cambiano le cose a distanza di tempo…(gran bella novità potrebbe aggiungere qualcuno). Ma se non lo provi è difficile da capire o da credere…

 
Condividi l'articolo sui Social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − dodici =