Felicità, improvvisa vertigine

Avrei tutti i pre-requisiti per essere il ragazzo più felice del mondo; ho una stupenda famiglia con due genitori in gamba che mi vogliono bene, ho degli amici, i ragazzi più bravi di questo mondo, con cui passo le mie ore di svago… con cui mi diverto. Ragazzi che in questi ultimi giorni di difficoltà mi sono stati sempre vicini; faccio un’attività che ho sempre voluto fare e che finalmente faccio, quella del volontariato! Attività che porta tante emozioni belle o brutte che siano, che ti fa crescere e ti fa capire alle volte come gira il mondo; sono ad un passo dalla svolta della mia vita, gli ultimi ostacoli prima di diventare ciò che voglio essere da grande (sembra la frase utilizzata dai bambini). Avrei tutto ciò che mi potrebbe rendere felice e fortunato rispetto ad altri ragazzi ma da poco più di due settimane ho un buco enorme che si allarga sempre di più dentro di me. E non mi sento per niente felice. Vorrei avere una ragazza semplice al mio fianco così da non sentirmi più solo come in questi assurdi giorni. Domani ci saranno i cartelloni ufficiali a scuola e poi da questa settimana sotto nello studio se vorrò affrontare decentemente gli esami. Almeno avrò qualcosa a cui pensare! 🙂
 
Condividi l'articolo sui Social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 2 =