10 motivi per cui sposare un infermiere

Ragazze leggete bene, ecco i 10 motivi per cui dovete scegliere noi Infermieri…  

1) Ha studiato in 3 anni piu di 60 materie diverse, alcune senza alcun nesso logico con il proprio lavoro, da permettergli di competere alla grande con architetti, critici di cinema, commercialisti ed avvocati! 😛

2) In 3 anni di tirocinio ha maturato un cosi tanto “self control” da saper affrontare qualsiasi sitazione difficile senza mai perdere la calma!

3) Perchè se ha passato un test in cui si presentano in media 200 persone per 60 posti.. sarà bravura.. sarà culo.. ma qualcosa di positivo c’è l ha!

4) Perchè nel bene o nel male, nella crisi economica più totale, riuscirà a mantenerti perchè in ospedale c’è sempre da fare!

5) Perchè quando ti sentirai poco bene saprai subito di cosa si tratta!!!

6) Perchè per quanto possa essere “una professione sanitaria” siamo Dott. siamo autonomi e possiamo mettere in discussione i cari amici medici!

7) Perchè siamo dei grandi “ascoltatori” ( non potete neanche immaginare quanto parlano i pazienti!!!!!!! )

8) Perchè ha il fascino “del camice verde” ed anche meglio di quello del medico… perchè non dobbiamo aspettare 35 anni per indossarlo! 😛

9) Perchè ti porterà con sè a convegni a Parigi, Londra, Barcellona magari in alberghi *****

10) Perchè… un INFERMIERE sa sempre dove e come mettere le mani!

 
Condividi l'articolo sui Social:

19 pensieri riguardo “10 motivi per cui sposare un infermiere

  • martedì 26 Gennaio, 2010 in 15:13
    Permalink

    Bhe, se fossi libera allora correrei subito a cercare un infermiere…eheh…cmq 1 precisazione la parte in cui dici che potete competere con gli architetti puoi toglierla perchè non c’è competizione, siete decisamente meglio voi…fidati io lo so ;)Ciao!!!

     
    Risposta
  • venerdì 19 Febbraio, 2010 in 14:30
    Permalink

    Bravo cugi!! ok ti devo dare ragione, gli infermieri instaurano quasi sempre un buon rapporto con i pazienti, alla fine li curate voi..ne so qualcosa! secondo me gli infermieri maschi sanno essere molto dolci..xcio ragazze single forza! una cosa..meno male che non hai messo che sai competere con un ing….il mondo degli ing è un mondo tutto particolare, anche io che ne faccio parte a volte mi sembra cosi strano!!un abbraccio

     
    Risposta
  • venerdì 24 Gennaio, 2014 in 18:07
    Permalink

    Avrai studiato contabilità, giurisprudenza e storia del cinema, ma l’italiano sicuramente no. ***ma qualcosa di positivo c’è l ha!

     
    Risposta
  • sabato 25 Gennaio, 2014 in 09:36
    Permalink

    11 esimo punto. ::Se sei moglie di un’infermiere, e stai male, ti fa l’iniezione gratis………….ahahahahahah ciao belloooooooooooooo

     
    Risposta
  • sabato 25 Gennaio, 2014 in 16:42
    Permalink

    Un infermiere è solo un operaio dell’ ospedale, spesso scorbutico e sbrigativo, specialmente verso gli anziani.

     
    Risposta
  • sabato 25 Gennaio, 2014 in 17:21
    Permalink

    Martina io sono un infermiere, per il momento disoccupato, e ti posso garantire che per fortuna nella STRAGRANDE maggioranza dei casi non è assolutamente come dici tu. Poi sei libera di pensare ciò che vuoi.

     
    Risposta
  • sabato 25 Gennaio, 2014 in 17:31
    Permalink

    Concordo con Peppe, in quanto anch’io sono come lui infermiere attualmente disoccupato. E martina ti sbagli di grosso.

     
    Risposta
  • sabato 25 Gennaio, 2014 in 17:36
    Permalink

    Scusatemi la domanda, ma come ci siete arrivati a questa pagina scritta ormai 4 anni fa? Piccola curiosità 🙂

     
    Risposta
  • sabato 25 Gennaio, 2014 in 17:42
    Permalink

    Io sono medico, e concordo con Peppe e Davide e dissento assolutamente da Martina. Mi dispiace…
    Pagina trovata su fb… 🙂

     
    Risposta
  • sabato 25 Gennaio, 2014 in 18:55
    Permalink

    Io sono un’infermiera ma per quanto sia simpatica questo intervento mi sembra anche tanto stupido! Ogni facoltà e lavoro ha le sue difficoltà quindi perché sottolineare che possiamo competere con architetti avvocati e quant’altro se facciamo cose completamente diverse o.o
    Il test per entrare ad infermieristica non é così tanto difficile dai 🙂

    Per il resto però tutto veroooooo 🙂 w gli infermieri!

     
    Risposta
  • sabato 25 Gennaio, 2014 in 20:03
    Permalink

    Potete darmi il link della pagina su facebook? Grazie 🙂

     
    Risposta
  • sabato 25 Gennaio, 2014 in 21:08
    Permalink

    Potete mettere in discussione noi cari medici su che verso fare le fotocopie dei documenti del paziente 😉

     
    Risposta
  • domenica 26 Gennaio, 2014 in 02:51
    Permalink

    Simpatico….tutto vero ? …tutto opinabile ? …no. Pero’ sembrate un tantino permalosetti … si sa le categorie non significano nulla…sono le persone a fare la differenza…l’ho capito persino io che faccio l’O.S.S. …ah ah ah

     
    Risposta
  • lunedì 27 Gennaio, 2014 in 00:45
    Permalink

    concordo con valter, gigi non ho capito se scherza ma sappia che i medici di questi tempi fanno molte più cazzate di noi infermieri di cui la maggior parte delle volte siamo responsabili noi (tipo le prescrizioni)…. quindi SI’….possiamo mettere in discussioni i nostri cari amici medici

     
    Risposta
  • giovedì 30 Gennaio, 2014 in 10:24
    Permalink

    Dissento davvero tanto sul punto 6 ed 8.
    Sembra quasi che un medico butti sangue per un terzo della sua vita per nulla e per poi poter essere subito messo in discussione da un infermiere.
    Ma per piacere dai. Ad ognuno il suo posto!!
    E certo è che se l’infermiere non sa essere paziente col paziente (gioco di parole necessario), il medico può fare poco.
    Prima l’umanità e l’umiltà, poi il resto.

     
    Risposta
  • venerdì 5 Settembre, 2014 in 18:54
    Permalink

    Gerry e’alla ricerca di una donna per il suo futuro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

     
    Risposta
  • venerdì 26 Dicembre, 2014 in 14:45
    Permalink

    Infermiere, ne conosco…con una ci sto da un po’ …..
    Mah….al solito, non dipende dalla professione ma dalla persona. Poi, io non farei mai l’infermiere perché assolutamente non ne sarei capace, non ne sarei portato e, in ultimo, non mi sarebbe sufficiente il guadagno che, sinceramente, trovo sottopagato. Comunque non farei neppure il medico per, più o meno ,le stesse ragioni ( benché siano un po’ più riconosciuti sul piano economico).
    Comunque, fino a quando starò con la mia infermiera, credo che non ci sia sorte migliore che trovarsene una.

     
    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × cinque =