Siamo come marionette appese ad un filo….

Vivere la nostra vita è come essere su un palcoscenico, se saprai recitare andrai avanti altrimenti rimarrai un figurante per il resto della tua esistenza…

Sono il pagliaccio e tu il bambino, nel circo ho tutto e vivo solo di quel che sono; la sera quando mi sciolgo il trucco riscopro che sono un pagliaccio anche sotto; ma infondo io sto bene qua, tra le mie facce e la mia falsità… ma infondo io sto bene qua, trovando in quel che sono un po’ di libertà! Sono la sfera di un indovino, nei miei disegni è scritto e vedo il tuo futuro. Sono il pagliaccio e tu il bambino, farò pagare caro ad ogni uomo il suo sorriso. Ma infondo io sto bene qua, tra le reti del mio circo che non va; Ma infondo io sto bene qua trovando in quel che sono un po’ di libertà; Oh No! Non ridere perché, lo sai meglio di me… che non ho più voglia per risponderti perché sei, sei come me…

 
Condividi l'articolo sui Social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − tre =