A volte ritornano….

Sono passati un po’ di anni dall’ultima volta che ho postato una blog-cronaca di una giornata particolare, e proprio oggi rompo questo assurdo e lunghissimo tempo postandone un’altra raccontando i momenti passati ieri sul lago maggiore, prima a Stresa e poi a Omegna passando ovviamente da Gignese. Il targhet era il Campionato Mondiale di Fuochi Artificiali ad Omegna, ma ne abbiamo approfitato per un giro anche a Stresa dove personalmente erano piu’ di due anni che non ci mettevo piede. Bellissima la compagnia, bello ritrovare vecchi amici che non senti da tanto, bellissimo ritrovare un sacco di persone che nonostante il tempo fa sempre piacere sapere che ti ricordano ancora con tanto affetto e ti portano nel cuore. Bello rivedere e rivivere quei posti che alla fine sono significativi per me, dove ho fatto una marea di stronzate, dove mi sono divertito sbellicandomi dalle risate, dove ho scattato e girato video che ora custodisco gelosamente nel computer e nei cd di back-up e che ogni tanto riapro, anche a distanza di tempo.. dove ho passato vacanze estive, capodanni, castagnate e pasqua… week-end… settimane… e non solo… dove c’è una piccola parte di me e della mia vita… dove ci sono i ricordi piu’ belli… è difficile da capire tutto questo se non vivi in prima persona. -E a volte ritornano- è il titolo che voglio dare alla giornata di ieri. Serata passata ad Omegna a vedere il Campionato Mondiale di Fuochi D’artificio Musicali sul lago d’Orta alla festa di San Vito. Li avevo già visti in passato, ma non ricordavo quanto fossero MERAVIGLIOSAMENTE STUPENDI. Parte dello spettacolo pirotecnico dedicato al 150esimo dell’Unità d’Italia. I fuochi piu’ belli che abbia mai visto. Un’atmosfera romantica, magica… e unica. E’ stata una bellissima giornata documentata da foto e video. Indimenticabile da… RIPETERE!!!!

“Basta un giorno così, a cancellare 120 giorni stronzi e, basta un giorno così a cacciare via tutti gli sbattimenti che, ogni giorno sembran sempre di più, ogni giorno fan paura di più, ogni giorno però non adesso adesso adesso… che c’è un giorno così”

Foto di gruppo, Stresa

 


Foto dei fuochi di Omegna

 

 
Condividi l'articolo sui Social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − quindici =