Hotel Atenea di Caorle. Un hotel da una stella… e mezza!

Questo articolo è stato visualizzato 75 volte.

Tornano come di consueto le mie recensioni e quest’oggi sotto la mia lente di ingrandimento ci è finito l’hotel Atenea di Caorle da Una stella… e mezza!
E quella mezza stella fa davvero la differenza. Ma facciamo un passo indietro e andiamo per ordine.

Arrivano finalmente le ferie estive canoniche ed io e Angela cerchiamo un Bed&Breakfast a Caorle per la nostra settimana di vacanza. A dire il vero in questi ultimi mesi estivi abbiamo soggiornato più volte a Caorle prima delle ferie ufficiali. Delle vere e proprie toccate e fuga di 3/4 giorni.

Nonostante in quei soggiorni avessimo già provato delle strutture alberghiere che ci avevano più o meno soddisfatto, per le ferie “più lunghe” eravamo nuovamente in cerca di qualcosa di migliore e più conveniente rispetto a quelle provate precedentemente a giugno e luglio.

E così, cercando attentamente su internet, con un po’ di fatica abbiamo trovato l’Hotel Atenea da una stella. Camera disponibile per tre persone (eravamo in 3) per tutto il periodo richiesto, prezzo ottimo (anzi direi stracciato) rispetto la concorrenza, parcheggio auto riservato, ombrellone e sdraio riservate in spiaggia e la possibilità di scegliere tra pensione completa, mezza pensione o bed&breakfast (pernottamento e prima colazione). Io ed Angela eravamo concordi per il B&B e così dopo uno scambio di e-mail col proprietario della struttura abbiamo fermato la camera con un mese di anticipo e senza che ci venisse chiesto di versare nessuna caparra.

Il giorno di arrivo ci presentiamo alle 9.30 davanti alla reception venendo accolti dal sig. Ugo, il proprietario della struttura che dopo aver espletato le solite cose di rito (check-in, registrazione documenti, ecc) ci consegna le chiavi della camera. Non proprio delle e vere e proprie chiavi ma lo vedremo in seguito.

La palazzina dell’hotel è grande e si entra passando da una grande terrazza che porta direttamente all’ingresso della struttura stessa.
La reception è piccola ma accogliente e non sempre presidiata. Qui si fa il check-in all’arrivo e si paga il soggiorno alla partenza. La camera viene consegnata entro le ore 11 del mattino.
Alla reception è presente una bacheca con esposta una cartina completa di Caorle e dei volantini informativi riguardo ad eventi, servizi ed escursioni in città.

Dalla reception partono le rampe di scale che portano ai piani in cui sono situate le camere. Purtroppo non è presente l’ascensore. Noi eravamo al primo piano quindi non era un grosso problema. Mi rendo conto invece quanto possa essere un problema per chi deve raggiungere la camera al secondo o terzo piano, per esempio.

Alla stanza si accede con un badge elettronico che fa scattare il meccanismo di apertura della porta. Tutto rigorosamente elettronico.

La stanza è piccola ma accogliente. Abbiamo sofferto un pochino in quanto essendo in 3 lo spazio era un po’ limitato.
Oltre al classico letto matrimoniale era presente una struttura formata da due letti a castello apribili e richiudibili per eventuali ospiti.
Il letto matrimoniale era abbastanza comodo, materasso di consistenza dura e schiena dolente nei primi giorni ma nulla di così trascendentale.

Presenti nella stanza una piccola scrivania con sedia, un armadio dove riporre i vestiti, dei cassetti e due comodini accanto al letto matrimoniale (il terzo comodino ce lo siamo inventato utilizzando la sedia della scrivania come da foto). Presenti anche il ventilatore a pale sul soffitto, l’aria condizionata, la tv a muro, un frigobar dove tenere al fresco acqua o bibite, la connessione internet wi-fi e una piccola cassaforte a codice.
C’era anche un telefono interno appoggiato sul comodino, ma non non era attivo e funzionante.
La camera è dotata di un piccolo terrazzino/balconcino dove prendere una boccata d’aria e farsi “mangiare” dalle zanzare.

Bagno in camera spazioso con box doccia, arricchito da erogatore di sapone a muro, asciugamani piccoli e grandi, phone asciugacapelli e finestra esterna come fonte di luce e ricambio d’aria.

Pulizia della camera e rifacimento letto a cadenza giornaliera con cambio asciugamani se strettamente necessario. Sembra una cosa scontata ma vi assicuro che non lo è affatto; qualche mese prima avevamo provato un’altro hotel dove la pulizia e cambio asciugamani avveniva ogni 3 giorni. Bene, ma non benissimo.

La colazione è compresa nel soggiorno B&B ed è servita tutte le mattine dalle ore 8 alle ore 9 nella sala da pranzo.
Presenti diverse varietà di menu, dalla colazione classica italiana (cornetto, cappuccino, cioccolata, latte, nutella e marmellatine varie, fette biscottate da tostare, yogurt con corn flakes, succo di frutta all’ananas e all’arancia, caffè di tutti i tipi, frutta) a quella tedesca/americana (affettati misti, uova, bacon, cetrioli, pomodori, pane).
A richiesta latte di soia preparato al momento.

Ho optato sia per quella italiana e sia per quella tedesca/americana e devo dire che non ho mai avuto problemi con la digeribilità. I cornetti sono di ottima qualità e di diversi tipi: cioccolato, marmellata e vuoti. Uova strapazzate cotte perfettamente, salumi molto buoni e formaggio che si scioglieva in bocca. Ottime entrambi, soprattutto per stomaci forti 🙂

Ci si poteva servire più volte senza problemi e senza limitazioni. L’unico limite forse era quello della decenza 🙁

Per tutti gli ospiti della struttura, indipendentemente dal tipo di pensione o B&B, è presente una piccola area dedicata con bar. Si può scegliere di pagare le consumazioni a parte o addebitarle nel prezzo finale.
Noi ne abbiamo usufruito un paio di volte “regalandoci” un paio di aperitivi.
Nelle diverse occasioni abbiamo ordinato dei semplici Spritz, davvero molto buoni. Un po’ deludente l’accompagnamento composto da una semplice e piccola scodellina con all’interno un pugno di patatine fritte. Ma questa piccola nota dolente passa subito in secondo piano, poichè fare un aperitivo in quel bar interno significa spendere davvero poco: 2.50 € a Spritz. Come se fosse regalato! Ben lontano da quei bar che ti portano gli spritz con una manciata di patatine da rosicchiare a 7-8 € a testa.

Per chi vuole osare di più c’è una vasta gamma di prodotti alcolici.
Per gli astemi, ovviamente, ci sono gli analcolici.

In tutte le varie opzioni di soggiorno (PC, MP o B&B) nel prezzo sono compresi alcuni servizi molto utili agli ospiti della struttura. Quelli più importanti sono:

  • servizio spiaggia (ombrellone + 2/3 sdraio);
  • biglietti scontati per parchi divertimento;
  • internet wifi;
  • parcheggio;
  • biciclette.

I biglietti scontati e le biciclette non le abbiamo provate. Per quanto riguarda le biciclette gratuite, è un ottimo servizio per muoversi liberamente in paese e sono davvero pochissimi gli hotel o le strutture che le offrono gratuitamente. Solitamente questo tipo di servizio si paga profumatamente ad aziende o enti esterni che si occupano di noleggio tandem e risciò.

Riguardo i servizi che abbiamo avuto modo di provare e testare, devo dire che hanno funzionato bene e sono stati di una gran comodità. Il servizio spiaggia era ottimo. Avevamo un ombrellone e tre sdraio a pochi passi dalla riva del mare.
Presenti anche le cabine riservate agli hotel dove lasciare per la notte i propri oggetti da mare personali (es. gommoni, secchielli e palette per i bambini, ecc) o dove potersi cambiare preservando la propria privacy. Docce e rubinetti dell’acqua sempre presenti e funzionati. Bidoni per la raccolta differenziata sempre ben in vista e mai strapieni. Spiaggia super attrezzata di campi per giocare a pallavolo o a bocce.
Sempre presenti i due bagnini per il pezzo di spiaggia riservato all’hotel: uno addetto all’arenile, l’altro addetto al salvataggio.

Il Wi-fi in camera funzionava bene. Il segnale era ottimo e ci ha permesso di guardare serie tv su Netflix e sulle App Mediaset e Rai anche in contemporanea e senza aver alcun problema. Tutto fluido. Da tener presente che l’albergo era al completo e oltre a noi immagino ci fosse stata altra gente collegata alla rete internet dell’hotel.
Per quanto riguarda il parcheggio non posso dire molto, nel senso che in teoria avremmo dovuto avere un posto riservato all’interno del parcheggio dell’hotel. In verità quando siamo arrivati il parcheggio era tutto pieno e quindi, colpo di fortuna, abbiamo trovato un piccolo posticino sulla strada sul lato marciapiede.

Il motivo della mezza stella di cui ho accennato ad inizio post sta proprio nei servizi. Solitamente un albergo da una stella offre il minimo indispensabile. Secondo me i servizi offerti dall’hotel Atenea  valgono più di una stella.
E’ vero, la camera non era lussuosa e nè spaziosa, ma tutto sommato si stava bene. Il Wi-fi funzionava alla grande. L’apertura della porta con il badge ce la si aspetta solo nei quattro stelle. In camera c’erano sia il ventilatore a soffitto che l’aria condizionata e solitamente la presenza di uno esclude l’altro e spessissimo in un albergo ad una stella non c’è nè uno e nè l’altro.

Il frigorifero in camera è una rarità e una chicca pazzesca che mi è piaciuta moltissimo.
L’hotel si trova a soli 5 minuti a piedi dalla spiaggia e a 10-15 minuti dal centro. Non occorre prendere la macchina nè per andare al mare e nè per girare il paese. Al massimo le biciclette (vedi sopra).
Tutto questo al prezzo di un B&B da una stella.

Ci torneresti? Assolutamente sì e anzi, vi dirò di più, ve lo consiglio vivamente se volete visitare Caorle e farvi una vacanzina sulle meravigliose spiagge del litorale veneto. Unica pecca è che la struttura in questione non è attrezzata per l’inverno e quindi è aperta solo nella stagione estiva. Se l’anno prossimo volete farci un pensierino ve lo suggerisco!

L’Hotel Atenea si trova a Caorle (Ve) in via del quadrante n. 24. Il loro sito: http://www.hotelatenea.it/

Come sempre alla fine di ogni mia recensione, potete leggere e consultare le recensioni su Tripadvisor cliccando direttamente QUI.

Qui sotto vi lascio alcune foto della spiaggia e del mare di Caorle. Magari un giorno farò un piccolo post su questa bellissima città di mare che mi è tanto a cuore.


NB:
Le recensioni di luoghi e locali pubblici/privati sono frutto di mie considerazioni personali e possono essere discutibili. Dadelandia non intende sostituirsi a Tripadvisor, che rimane l’unica piattaforma di recensioni più conosciuta e attendibile al mondo. In caso di chiarimenti scrivetemi una e-mail o direttamente nei commenti.

 
Condividi l'articolo sui Social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici − due =