Goodbye 2018. Un anno davvero difficile.

Il 2018 è stato un anno difficile e pesante, sotto tanti punti di vista. Tantissimi i fatti di cronaca e di politica da ricordare. Ho deciso di salutare questo 2018 così, ricordando gli avvenimenti più importanti successi in questo lungo anno nella nostra cara Italia che difficilmente si possono dimenticare. Alcuni rimarranno indelebili dentro ognuno di noi. A voi auguro semplicemente un Buon 2019.

 
LEGGI TUTTO

Cari disoccupati, attenzione ai lupi cattivi!!

Sono indignata. Indignata e incavolata nera. Faccio parte di quella categoria di persone chiamate inoccuppate (o disoccupate se vogliamo essere onesti con noi stessi) che passano le giornate dietro ad uno schermo ad inviare curricula nella speranza che prima o poi qualcuno si decida a darci una possibilità lavorativa e ci dia modo di dimostrare cosa sappiamo fare davvero. Ogni curriculum inviato è una freccia di speranza scoccata che, a quanto pare, non fa altro che perdersi nell’etere e chissà dove va a finire. Finchè una mattina […]….

 
LEGGI TUTTO

“Hai un amico in me…” Ricordando Fabrizio Frizzi

“Hai un amico in me… un grande amico in me”. Sono passati quasi 3 mesi dalla scomparsa di Fabrizio Frizzi e ancora oggi tutti lo ricordano. Voglio ricordarlo così, con uno dei miei cartoni e personaggi preferiti da bambino e il testo di una canzone tratta dal cartone animato che ancora oggi può fare da scuola e da insegnamento a tutti, grandi e piccini.

 
LEGGI TUTTO